[tratto da http://www.dire.it/home/scuola-etutorweb-incontra-presidi-valorizzare-i-.dire]

Roma - La redazione di eTutorweb Young ha incontrato i neodirigenti scolastici, riuniti per 'L'agenda dei 100 giorni' promossa dall'Anp-Lazio, per parlare e discutere della stretta attualita' politica, che vede il governo impegnato nella riforma della scuola, e delle prime impressioni dei partecipanti al consesso, che si apprestano a diventare presidi dal prossimo 1 settembre.

 

Mario Rusconi presidente dell'Associazione nazionale presidi del Lazio e vicepresidente dell'Anp Italia e' stato intervistato da Matteo Benevento, giovane redattore del sito: "Penso che le idee del ministro Giannini siano condivisibili- ha detto- riprendono molte delle proposte dell'Anp. La nostra speranza e' che vengano attuate e non rimangano sulla carta".

I ragazzi al giorno d'oggi sono bombardati di informazioni. Come puo' la scuola educarli a riconoscere cio' che ha valore rispetto alla informazione spazzatura? "Per fare questo l'insegnante deve essere una persona colta, che legge, studia, rielabora idee e approfondisce gli argomenti, soprattutto quelli di attualita'. In poche parole non si fa condizionare dalla comunicazione spazzatura", ha risposto Rusconi.

Alcuni neopresidi intervenuti alla riunione 'L'agenda dei 100 giorni' sono stati intervistati da Alice Rota. Tutti i neodirigenti hanno accettato a far fare delle lezioni di sicurezza informatica sul web.

Alessandra Silvestri spiega che l'integrazione di nuovi alunni sara' molto facile perche' ormai le scuole sono abituate a ricevere allievi originari di stati esteri, italiani di seconda generazione, come conferma anche il suo collega Luca Rinaldo Villani. In un orizzonte scolastico che va man mano mutando, non ultima la riforma annunciata dal ministro Stefania Giannini, sono in molti a vedere la professione di preside come contributo fondamentale per la crescita della scuola: "Le responsabilita' coinvolgono tutto il personale scolastico- dice Elisabetta Burchietti- non solo il ristretto ambito della classe. Personalmente provero' a dare la mia impronta all'interno del contesto scolastico".

Il tema dell'inserimento progressivo dell'informatica all'interno della didattica raccoglie pareri favorevoli nella stragrande maggioranza dei nuovi presidi: "Il web e' una grande risorsa. Gli insegnanti devono assumersi la responsabilita' di controllare l'educazione dei ragazzi sull'utilizzo di questo strumento ormai indispensabile". Eleonora Giusti conclude ribadendo l'importanza dell'istituzione scolastica: "La scuola e' l'anima della realta'". Al reportage ha collaborato anche Chiara Cappelluzzo.

eTutorweb Young e' la redazione giornalistica di eTutorweb, il portale sulla cittadinanza digitale e sulla sicurezza informatica, a breve online.

eTw Young e' scritto in prima persona dai ragazzi per i ragazzi, intendendo come necessario il rapporto dialettico diretto generazionale. eTutorweb e' costituito da un comitato tecnico scientifico il cui presidente e' Piera Levi-Montalcini e da un comitato di garanti il cui presidente e' Gianpiero Gamaleri. Alfonso Benevento e' il project manager.
27 agosto 2014