[tratto dal Corriere della Sera del 14 Febbraio 2016, p.35]

"Premessa: "Nessun grado di separazione" è una delle poche canzoni in gara con lo Zeitung, il senso del tempo. Funziona anche tutto quello che c'è attorno: sorriso pulito, look sbarazzino, quell'aria di chi sa ancora stupirsi (vedi il pugnetto di soddisfazione venerdì)".

ndr: "Zeitung" in tedesco vuol dire "giornale". Probabilmente l'ignaro articolista non molto ferrato in tedesco voleva dire "Zeitgeist" (cioè "Spirito del tempo").