Pubblichiamo di seguito una curiosa ordinazione fatta da una scuola media ad un negozio.

Clicca qui per visualizzare