ANP Lazio rinnova la richiesta, già rivolta in molte sedi e in varie occasioni, di una consultazione allargata ai dirigenti scolastici per verificare, insieme agli enti locali proprietari  (comuni, province e città metropolitana), lo stato attuale degli edifici scolastici.

Quanto accaduto al liceo Virgilio di Roma rappresenta l'ennesimo episodio di incuria istituzionale non più tollerabile.
Le risorse a disposizione della manutenzione straordinaria e ordinaria non possono essere lesinate né dallo stato centrale né dagli enti locali. È in gioco una posta troppo alta : la sicureza e la salute deo nostri studenti e di tutti gli operatori delle scuole.
Alla politica diciamo: basta con le promesse e le frasi retoriche, si passi ai fatti!
L' ANP, disponibile a confrontarsi in ogni sede, mantiene alto il livello di attenzione, sollecitando interventi mirati (anche legislativi)  per la soluzione di questi problemi che denunciamo da anni.


Il presidente ANP Lazio
Mario Rusconi