Al Dott. GILDO DE ANGELIS

Direttore generale

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

 

OGGETTO: Servizi di mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili adibiti a sedi di istituzioni scolastici ed acquisto di servizi straordinari di pulizia, vigilanza ed ausiliariato – periodo Gennaio Agosto 2018 – Lotto 5. Richiesta di incontro urgente

L’ANP Sezione regionale Lazio, organizzazione sindacale maggiormente rappresentativa dell’Area V della dirigenza scolastica,

                                                                                       PREMESSO

  • che la Convenzione per l’acquisizione dei servizi di pulizia presso le istituzioni scolastiche relativa al Lotto 5 risulta essere stata risolta da Consip in data 30/11/2018;
  • che le imprese facenti parte della RTI aggiudicataria continuano attualmente a prestare la propria opera esclusivamente ai sensi dell’art. 15 c. 4 delle Condizioni di Gara, che impegnano il fornitore “a porre in essere ogni attività necessaria per assicurare la continuità del servizio e/o della fornitura in favore delle Amministrazioni Contraenti”;
  • che con Nota MIUR-USR per il Lazio prot. 1107 del 22/1/2018 si forniscono alle Istituzioni scolastiche indicazioni attuative in riferimento all’art. 1 c. 687 della Legge 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di bilancio 2018) che estende la validità dei contratti attuativi della Convenzione Consip relativa ai servizi di pulizia presso le Istituzioni scolastiche, ma ha escluso dal proprio campo di applicazione i lotti ove la Convenzione medesima sia stata risolta in un momento successivo alla data del 24 aprile 2017, come nel caso relativo al lotto 5;
  • che si rende necessario regolarizzare la situazione nelle more dell’espletamento, da parte di Consip S.p.A., delle procedure di gara per l'affidamento dei  servizi di pulizia e degli altri servizi ausiliari mediante convenzione-quadro, da completare entro l'inizio dell'anno scolastico 2019/2020, ed avviare con urgenza una nuova procedura di gara per l’assegnazione dei servizi di pulizia nelle Istituzioni scolastiche del solo lotto 5 che, per le complessità connesse alla medesima, questo il MIUR dichiara di intende svolgere a livello centralizzato congiuntamente all’Ufficio scolastico regionale per il Lazio e per la quale ha richiesto delega alle singole Istituzioni scolastiche;
  • che la suddetta procedura di gara richiede inevitabili tempi tecnici per il suo svolgimento, stimabili in circa due/tre mesi e che quindi MIUR-USR per il Lazio sottolineano la necessità che nel frattempo ciascuna Istituzione scolastica assicuri lo svolgimento dei servizi di pulizia affidandoli, ove ne ricorrano i presupposti (base di gara inferiore a quarantamila euro IVA esclusa), con una delle procedure semplificate previste dal D.Lgs 50/2016, sul Mepa;

per le ragioni esposte, il sottoscritto

                                                                                       CHIEDE

all’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, in persona del Direttore generale pro tempore, UN INCONTRO URGENTISSIMO per i necessari e puntuali chiarimenti in merito alle procedure che le singole Istituzioni scolastiche delle province di Frosinone e di Latina sono tenute a mettere in atto e alla relativa tempistica.

Considerata l’estrema urgenza, si confida in un tempestivo riscontro.

Roma, 4 febbraio 2018                                                                                   

                           il Presidente della sezione regionale del Lazio

                                              Mario Rusconi