Il social network questa moderna piazza d’incontri virtuali fatti da voci senza volti, è oggi il fenomeno mediatico che sta travolgendo intere generazioni e sta trasformando radicalmente il modo di comunicare e socializzare tra le persone, creando nuove forme di aggregazione e discussione. Tuttavia la scarsa conoscenza dei pericoli cui spesso si può andare incontro con un uso smodato e superficiale, sta rendendo il social sempre più pericoloso e insidioso.

Diffondere la conoscenza al network è sicuramente la forma migliore per aiutare nativi e importati digitali a un utilizzo più consapevole e vantaggioso. Incuriosito dal Thelamtour13, il social che si trasforma in un camper tour per l’Italia, ho intervistato Thelma Alex Cesarano giovane ragazza romana creatrice dell’evento. Alex si avvicina all’informatica e all’utilizzo del pc per la prima volta nel 2003, quando attratta da questa misteriosa scatola cerca di guardare oltre, per capire l’impiego che se ne può fare al di fuori del comune.

Crea il suo personaggio dal nickname Thelma e, ancor prima  di msn e dell’attuale social, dà vita alla prima web comunity italiana. Completa gli studi specializzandosi nella comunicazione con i nuovi media diventando un personal brand di successo.  Ama cosi tanto il suo lavoro, incontrare persone nuove conoscere gente diversa, scoprire posti mai visti, che lo definisce uno stile di vita dal motto Win Win.

Oggi il camper, che è partito da Roma,  per l’Italia è il suo ufficio viaggiante, in cui incontra le persone per il piacere della conoscenza dello scambio di idee e magari per aiutarle a realizzare il proprio sogno nel cassetto. Nel suo office mobile riesce a tenere lezioni di personal brand, ascoltare e consigliare chi non sa trasformare un’ idea in un nuovo lavoro,  quanti vorrebbero lanciare il proprio brand o la propria azienda e non sanno proprio da dove iniziare.

Come spiega, nella nostra lunga chiacchierata, il suo lavoro è fatto di tanto sacrificio, passione, determinazione e ostinazione nel voler raggiungere gli obiettivi prefissati. Saper riconoscere le idee avendo a disposizione pochissimi strumenti: “a volte basta un semplice Pc – mi dice -la connessione internet e incasellare bene idee e pensieri”. La sua filosofia Win Win, la sua esperienza, i suoi risultati, è ciò che trasmette a chi la avvicina, ai ragazzi che incontra nelle scuole, a quanti le chiedono un consiglio. Crede nella positività del web e del social alla condizione fondamentale che si sappiano usare senza abusarne. A Thelma e al suo tour auguro un buon viaggio e un arrivederci presto a Roma.

Quello di Alex Casarano è l’altra faccia del network, quella positiva, in cui la netiquette dell’utilizzo è fondamentale. E’ l’esperienza di chi usa il social per lavoro e per svago in maniera sana. Ha saputo creare un’impresa puntando sulle proprie capacità e su semplici strumenti. E’ un esempio d’inventiva e di positività per tutti, ma soprattutto è la dimostrazione che occorre sempre credere nelle cose che si fanno rispettando persone ambiti e situazioni.

Alfonso Benevento