Anche quest'anno è stata promossa la quasi totalità degli studenti ammessi agli esami di maturità.

Questo dato indica l'elevato grado di preparazione dei ragazzi ma anche la selezione che viene fatta nei primi due anni delle scuole superiori. E' quanto dichiara Mario Rusconi, presidente Anp-Lazio, che aggiunge: "questo dato é confermato sia per i licei che per gli isituti tecnici e professionali. Soltanto i più motivati, infatti, proseguono gli studi e arrivano al compimento del diploma". Inoltre continua Rusconi: " occorre maggior impegno da parte di tutti per diminuire il numero degli abbandoni scolastici nei primi due anni. È questo tra l'altro un impegno che deve coinvolgere sia le istituzioni, gli addetti ai lavori ma anche la società civile perché recuperare questi ragazzi verso percorsi comunque formativi vuol dire allontanarli da altre facili tentazioni sottraendoli alla strada ed al far niente". Infine aggiunge Rusconi: "I ragazzi hanno bisogno di punti di riferimento e di certezze, scuola e famiglie come enti educatori non possono sottrarsi, anzi devono saper dare risposte concrete e valide alternative.

Alfonso Benevento
responsabile comunicazione Anp-Lazio