Il Convegno – promosso da ANP, Associazione nazionale dirigenti pubblici e alte professionalità della scuola -, che si terrà a Roma presso il MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo il 13 e il 14 novembre, sarà un momento di proposta per il futuro della scuola italiana. Il dibattito si svolgerà intorno ai due temi-cardine della sicurezza (degli edifici scolastici, della tutela dei diritti, della prevenzione dei rischi in senso lato) e della qualità della didattica (al fine di una innovazione autentica che porti a superare lo schema vetusto della frontalità, per attivare apprendimenti autentici e significativi).

Con il coinvolgimento di autorevoli relatori, ANP offre al Paese chiavi di soluzione per la crisi della scuola.

La cornice postmoderna del Museo MAXXI suggella la prospettiva dinamica e di sviluppo che il convegno intende assumere.

La scuola del benessere e della partecipazione è un contenitore accogliente dove si accompagna la crescita dei giovani, producendo conoscenza e costruendo cittadinanza, un luogo ove si concretizza il bilanciamento dei diritti dei singoli e della collettività.  Lo scopo dell’iniziativa è quello di definire azioni concrete per garantire alla nostra scuola un futuro possibile.

Dibattiti e workshop animati da esperti accompagneranno l’evento, valorizzando il contributo di tutte le parti sociali. Fuori dagli schemi e in ossequio al valore del pensiero divergente, ANP rifonda il patto di fiducia tra scuola e cittadini.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Verrà rilasciato attestato di partecipazione valido ai fini dell’esonero dal servizio concesso dal  MIUR con nota prot. AOODGPER 46077 del 18.10.2018

La partecipazione è libera, ma è necessario registrarsi clicca qui.

Le eventuali spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei partecipanti.