A tutti i soci

 

L’Assemblea Congressuale della Federazione Funzione Pubblica della CIDA, al termine dei lavori svoltisi a Roma nella giornata del 31 ottobre scorso, ha riconfermato Giorgio Rembado alla presidenza della Federazione ed ha approvato il documento politico di determinazione degli indirizzi generali.

 

E’ del tutto evidente – per noi dell’ANP, ma non solo – che l’elezione di Rembado al vertice della Federazione costituisce il riconoscimento dell’operato di chi ha sempre sostenuto con tenacia e coerenza le rivendicazioni della dirigenza pubblica e delle alte professionalità, ottenendo importanti risultati quali, ad esempio, la rottura dell’isolamento contrattuale della dirigenza scolastica con l’istituzione dell’Area Istruzione e Ricerca in luogo della vecchia Area V, nella quale i dirigenti delle scuole sono stati per lunghissimo tempo confinati con i gravi danni – che tutti conosciamo – arrecati alle loro aspirazioni retributive.

 

leggi tutta la notizia e consulta i documenti congressuali qui