Gentile collega,

 

come avrai visto dal nostro sito, ma anche dall’eco sui media, il 12 febbraio abbiamo firmato con Manageritalia (Federazione manager del terziario con oltre 36mila iscritti in tutt’Italia) una convenzione per migliorare i percorsi di transizione dall’istruzione al lavoro degli studenti. L’intesa vede il coinvolgimento di imprese e istituti scolastici in un processo formativo continuo, congiunto e virtuoso con i manager fare da ponte.

 

L’accordo crea un canale diretto tra scuole e aziende, tra i dirigenti scolastici e i manager d’azienda. Manageritalia ha predisposto una piattaforma per raccogliere le richieste delle scuole e trovare manager interessati a lavorare con gli studenti.

 

Un’opportunità per i manager di questi due mondi, ma anche per gli insegnanti, di dialogare e portare in classe ai ragazzi una rappresentazione realistica di com’è oggi il mondo del lavoro e di quello che serve per entrarvi e affrontarlo al meglio: competenze trasversali e orientamento post-scolastico.

 

Alla base c’è food4minds, l’iniziativa lanciata da Manageritalia nel 2015 per migliorare la sinergia scuola/mondo del lavoro e avere lavoratori e cittadini più vicini a quello che mercato e aziende chiedono oggi.

Un progetto che ha già riscosso successo e entusiasmo anche da parte di tanti dei docenti coinvolti: «Importante essere andati oltre l’alternanza, mettere anche chi è alla scuola superiore a contatto con la realtà lavorativa per far capire quali competenze servono, guidati dai manager», «Food4minds è utilissimo per i ragazzi, ma anche per noi professori», «determinante il dialogo dei docenti con i manager insieme ai ragazzi».

Vedi il filmato del progetto pilota.

 

Sono certo che apprezzerai questa ulteriore opportunità per migliorare il dialogo con le aziende e dare un contributo sempre più puntale alla nostra formazione anche per quegli aspetti di soft skills che sono alla base del dialogo con i manager e indispensabili per chi entra oggi nel mondo del lavoro.

Food4minds comporta la presenza di uno o più manager a scuola per un totale di 10 ore nelle quali saranno sviluppati i seguenti contenuti.

 

 

Image

 

Per cogliere l’opportunità di sviluppare food4minds nel tuo istituto puoi:

-       approfondire il modello food4minds e le sue ricadute per le classi e l’attività del tuo istituto e condividerlo con il corpo docente;

-       compilare un breve questionario dove esprimere:

o   la necessità di avere ulteriori informazioni;

o   la scelta del periodo (l’attuale anno scolastico o il prossimo) nel quale fare food4minds in alcune classi del tuo istituto;

o   evidenziare alcune specifiche esigenze, suggerimenti, riflessioni.

 

Potrai così esplicitare le tue necessità, priorità e decisioni e dare quindi a Manageritalia le informazioni necessarie per procedere inviandoti ulteriori informazioni e/o attuare il matching con quelle aziende e manager che nel tuo territorio sono più coerenti con le finalità del progetto.

 

Ti chiedo quindi di considerare questa opportunità, chiedendo maggiori informazioni e/o esplicitando già le tue preferenze.

 

Cordiali saluti

 

Antonello Giannelli

Presidente ANP