Stamattina, 21 marzo, si è tenuto presso il MIUR il previsto incontro di informazione sul concorso per il reclutamento dei dirigenti delle scuole.

Questa la tempistica prevista:

  • 25/26 marzo: abbinamento codici a nominativi;
  • entro fine marzo: pubblicazione elenco degli ammessi;
  • entro fine aprile: nomina dei commissari aggregati di lingue e informatica nelle commissioni;
  • primi giorni di maggio: inizio delle prove orali con conclusione prevista entro la data di avvio degli Esami di Stato;
  • fine giugno: pubblicazione della graduatoria.

A breve, il MIUR comunicherà i criteri di assegnazione dei candidati alle commissioni.

È stato inoltre assicurato che tutti i candidati, anche i non ammessi, potranno visionare il proprio elaborato e la relativa valutazione.

L’ANP prende atto con soddisfazione della volontà dell’Amministrazione di tenere fede all’impegno di concludere la procedura concorsuale entro l’estate 2019, come avevamo richiesto. Il sistema scolastico, infatti, non riesce più a tollerare il fenomeno delle reggenze il cui numero è altissimo e decisamente patologico.

A margine della riunione, l’ANP ha sollevato la questione relativa ai vincitori del concorso 2011 della Sicilia e della Campania che ancora attendono di conoscere la loro sorte professionale, sollecitando una concreta risposta da parte del MIUR.