Il MIUR, con la nota m_pi.AOODGPER.REGISTRO UFFICIALE.U.0011180.22-03-2019 pubblicata in data odierna, ha reso noti i criteri di assegnazione dei candidati alle commissioni esaminatrici

: l’elenco dei candidati che hanno superato la prova scritta sarà ordinato in ordine alfabetico per codice fiscale di ciascuno; successivamente, i codici fiscali saranno abbinati, uno alla volta e in ordine di elenco, alle 38 commissioni/sottocommissioni esaminatrici.

Il primo candidato dell’elenco sarà quindi assegnato alla commissione iniziale, il secondo candidato alla sottocommissione n. 1, il terzo candidato alla sottocommissione n. 3 e così via fino all'esaurimento dell'elenco.

L'ANP esprime il proprio apprezzamento per il ricorso ad un meccanismo del tutto trasparente che, essendo sostanzialmente casuale, garantisce anche parità di trattamento a tutti i candidati.