Cara/o Collega,

come probabilmente già sai, alla collega DS Franca Principe è stata di recente inflitta una pesante sanzione disciplinare a seguito della sua condanna, da parte della Corte di Cassazione, in relazione all’incidente occorso ad uno studente anni addietro.

Questo ha generato molta tensione sui social network e ha indotto alcuni colleghi a lanciare una iniziativa spontanea di manifestazione di solidarietà verso Franca per il prossimo 30 ottobre.

Premesso che sono in costante contatto telefonico con Franca e che le ho già da tempo promesso supporto legale ed economico, grazie anche al fondo di solidarietà ANP appositamente dedicato ai colleghi in difficoltà per ragioni connesse all’attività professionale, ritengo opportuno ricordare quanto abbiamo fatto – e continuiamo a fare – in materia di sicurezza e a tutela dei nostri iscritti.

1) L’ANP si è sempre impegnata sul tema della sicurezza affinché questa sia effettivamente garantita a tutti e si faccia chiarezza sul regime di responsabilità dei DS, anche effettuando audizioni in Parlamento e sostenendo proposte di legge articolate. Riteniamo, in particolare, che la responsabilità connessa alla valutazione dei rischi derivanti dagli edifici vada attribuita all’ente locale e non certo al dirigente scolastico. Abbiamo inoltre formulato innumerevoli richieste di intervento – sia al Ministro dell’istruzione che al Ministro degli interni – per ottenere almeno un monitoraggio dei solai e dei controsoffitti di tutti i locali scolastici. Dopo l’entrata in carica del nuovo Esecutivo abbiamo preso i dovuti contatti e abbiamo in atto un serrato confronto con gli organi istituzionali competenti: ne discuteremo a breve anche con il Vice Ministro Ascani delegata sulla materia.

2) La nostra capillare e approfondita attività formativa è uno strumento fondamentale per consentire ai colleghi di gestire al meglio la tematica della sicurezza. Siamo da mesi impegnati, su tutto il territorio nazionale, in una campagna di seminari a cui partecipa un avvocato penalista esperto in materia proprio per fugare tutti i dubbi interpretativi e per fornire modelli comportamentali di sicura efficacia.

3) Sosterremo Franca Principe anche per impugnare davanti al giudice del lavoro la sospensione dal servizio che, a nostro avviso, è troppo severa. Ricordo che il collega (e amico) Livio Bearzi, purtroppo condannato a quattro anni, fu sospeso dal servizio per sei mesi (e grazie alla efficacissima attività difensiva svolta dall’Avvocato Bragagni, legale di fiducia dell’ANP, ottenne l’annullamento della sanzione) mentre Franca, condannata ad un mese, è stata paradossalmente sospesa per cinque!

4) La tutela offerta dall’assicurazione dell’ANP è unica e molto robusta: mette al riparo sia dalle richieste di risarcimento civile (nonché amministrativo-contabile) che dai costi della difesa legale.

5) Ricordo che solo l’ANP dispone di ben due fondi di “mutuo soccorso” specifici per sostenere i colleghi in caso di necessità: il primo è dedicato al rimborso delle sanzioni (il che sarebbe impossibile per qualsiasi polizza assicurativa), il secondo è dedicato al sostegno economico per situazioni di particolare difficoltà (se derivanti dallo svolgimento dell’attività professionale).

6) A brevissimo, cogliendo l’occasione offerta dalla partecipazione del Ministro Fioramonti al convegno ANP “Autonomia tra desiderio e realtà” che si terrà a Roma il 15 e 16 ottobre, avrò modo di rappresentare al massimo livello politico la questione generale della sicurezza nelle scuole, illustrando anche la situazione di Franca, e di presentare le nostre richieste.

7) Successivamente, durante il convegno ANP “Innovare l’insegnamento, superare le barriere” che si terrà a Roma il 29 e 30 ottobre, ribadirò quanto sopra anche al Sottosegretario di Stato Azzolina.

Concludo garantendo che continueremo sulla strada che ci ha sempre visto protagonisti: quella del confronto con i massimi livelli istituzionali, delle proposte serie e condivise, del miglioramento vero della professione.

 

Un caro saluto a tutte/i.

Antonello Giannelli

Presidente Nazionale ANP