Nelle giornate del 14 e del 15 dicembre si è svolto il Consiglio Nazionale di Anp, allargato alla presenza dei presidenti provinciali: Anp Lazio ha partecipato, anche con i propri rappresentanti territoriali.

Il Consiglio Nazionale ANP, nella seduta del 15 dicembre, ha deliberato all’unanimità di:

  • proseguire nelle azioni che da sempre hanno caratterizzato l’ANP nel mettere al centro del dibattito pubblico il tema della Sicurezza nelle scuole. L’Associazione si batte affinché vengano garantite all’utenza e al personale condizioni rispettose del diritto a lavorare e vivere in un luogo sicuro. L’ANP dà appuntamento a Perugia il prossimo 17 gennaio 2020 per il primo di una serie di Convegni che si terranno in tutto il territorio nazionale, proseguendo la campagna “La Scuola Si-Cura” che dà voce ai territori e alle loro istanze.
  • Il Consiglio Nazionale ANP impegna il Presidente Nazionale a chiedere con forza al decisore politico un deciso incremento delle retribuzioni di tutto il Personale per ridare piena dignità a categorie fondamentali per il Paese, prima fra tutte quella dei docenti. All’incremento nelle retribuzioni va affiancata una politica che riconosca il merito e che preveda l’istituzione del middle management.
  • Il Consiglio Nazionale ANP impegna il Presidente nazionale a proseguire il percorso finalizzato all’armonizzazione retributiva dei dirigenti della scuola rispetto ai valori della retribuzione degli altri dirigenti dell’area istruzione e ricerca.

 

Per l’approfondimento: https://www.anp.it/la-delibera-del-consiglio-nazionale-anp/

     

                                                              Mario Rusconi