Cari Amici,

nel ringraziarVi di tutti questi anni trascorsi insieme condividendo tante iniziative musicali e culturali che ci hanno permesso di conoscerci nel segno dell'Amicizia, ho il piacere di comunicarVi che desidero proseguire questo percorso che ci ha regalato tante emozioni e occasioni di convivio attraverso una Associazione di prossima costituzione di cui sarò co-Presidente e che si chiamerà emblematicamente "ASSOCIAZIONE AMICI ITALIA-AUSTRIA". Questa Associazione, apolitica e apartitica, non ha fini di lucro, e mi permetterà di continuare, anche dall'Austria, a dare il mio contributo all'Italia proponendoVi eventi musicali, culturali, artistici e ricreativi, promuovendo, favorendo e sostenendo la attiva partecipazione degli italiani e degli austriaci alla vita sociale e culturale, consentendo di mettere a disposizione delle due comunità le competenze, le professionalità e le esperienze umane e professionali maturate ad ogni livello nei settori della cultura, delle istituzioni,
delle professioni e del sociale. Tra le attività che l'Associazione "AMICI ITALIA-AUSTRIA" svolgerà, oltre alla valorizzazione delle risorse territoriali, ambientali, del patrimonio architettonico, artistico di Italia e Austria, sarà mio desiderio stimolare e vivificare - creando momenti di osmosi tra l'Italia e l'Austria - le attività volte alla promozione degli scambi fra Italia e Austria nel campo della cultura, della scienza, degli scambi di diverse forme artistiche e delle attività sociali, anche mediante viaggi, relazioni e convenzioni con istituzioni elettive, gruppi ed associazioni professionali, enti, organizzazioni sociali, università, istituti di ricerca, centri studi. 

Chiaramente sarò a Vostra disposizione in qualsiasi rispetto a Vienna per organizzare viaggi e per partecipazioni a eventi di spicco in Austria. 

Sarà bello e stimolante, attraverso questa Associazione che sarà una piattaforma per contatti, eventi, progetti e un'agorà dove continuare a incontrarci, proseguire il nostro "viaggio" iniziato nel 2007 e sarò sempre lieto di essere con tutti Voi.

Per associarVi si potrà versare una quota annuale di 200 euro, contribuendo alle spese per ogni singolo evento proposto e organizzato con Amici che si sono resi disponibili, da Roma, a mantenere le fila tra me e ognuno di Voi. 

In attesa di Vostri gentili e preziosi riscontri, e sperando di averVi fatto cosa gradita con questi nuovi orizzonti di condivisione che ci aspettano per i prossimi anni, Vi saluto caramente e Vi ringrazio ancora per l'Amicizia e l'empatia che in questi anni ci hanno accomunato e accompagnato.

Sarei grato di una Vostra comunicazione se siete interessati in un'adesione entro lunedì, 16 dicembre 2013. 

Con i miei migliori saluti,

                                                         Christian Berlakovits 



P.S.: In allegato troverete un'informazione sul calendario 2014 etico solidale "L'Aquila+Taranto", che è stato patrocinato anche dall'Ambasciata d'Austria.