L'ipotesi delle due fasce orarie di ingresso rappresenta la massima difficoltà organizzative.

ANP Lazio ha inviato una lettera al direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale per il Lazio, dott. Rocco Pinneri sulle fasce orare di ingresso degli studenti.

Al Direttore Generale Rocco Pinneri
USR Lazio

OGGETTO: fasce orarie ingresso studenti

In riferimento all’ipotesi delle due fasce orarie di ingresso alle 8,00 e alle 9,40 siamo a rappresentare massima preoccupazione per le difficoltà organizzative che ne conseguirebbero. Si propongono a seguire le possibilità alternative, in ordine di priorità:

  • stabilire l’ingresso in un unico orario, dal momento che il carico dei mezzi di trasporto è possibile all’80%, con l’auspicio che venga spostato in orario successivo l’ingresso delle altre attività commerciali e produttive;
  • affidare la definizione degli scaglioni orari all’autonomia delle scuole;
  • considerare come possibili fasce le ore 8 e le ore 9, oppure, come ultima ratio, le ore 8 e le ore 10.

Qualora si dovesse tenere ferma l’ipotesi 8/9,40 si chiede di considerare la riduzione a 50 minuti delle prime 2 ore come causa di forza maggiore per tutte le scuole (CCNL scuola 2006/2009 art.28 comma 8, circ. 243/79, circolare 192/80) e quindi senza necessità di recupero dei minuti di riduzione, dal momento che la decisione non scaturirebbe dalla deliberazione degli OO.CC della scuola.

In attesa di cortese riscontro, si saluta cordialmente.

Cristina Costarelli
Presidente ANP Lazio

Mario Rusconi
Presidente ANP Roma

Pin It