ANP nella sua continua opera di tutela degli interessi della categoria dei dirigenti scolastici ha scritto una lettera al Direttore generale dell'Ufficio scolasico regionale per il Lazio sul pagamento dei CIR sottoscritti da molti mesi ormai.

Al Direttore Generale dell’USR Lazio
Rocco Pinneri

Oggetto: questioni urgenti – pagamenti CIR

Con la presente comunicazione si pongono in evidenza situazioni che è necessario regolarizzare con assoluta priorità: i dirigenti, come tutti i lavoratori, sono in diritto di ricevere tempestivamente la retribuzione spettante e ciò invece non si sta verificando dall’a.s. 2017-2018, a fronte invece di un loro impegno costante e continuo, soprattutto nel lungo periodo di pandemia.

Pertanto si attende con urgenza quanto segue:

  • pagamento del CIR 2017-2018, sottoscritto ad agosto 2021 e del CIR 2018-2019, sottoscritto a febbraio 2022 (è noto che l’esecuzione dei pagamenti è competenza delle RTS che quindi si prega di sollecitare);
  • convocazione per la firma dell’ipotesi del CIR 2019-2020, rispetto a cui le parti sindacali hanno espresso unanime approvazione nell’incontro del 16 maggio u.s.;
  • convocazione in tempi rapidi per la contrattazione del CIR 2020-2021, alla luce dell’avvenuta certificazione e ripartizione del relativo FUN.

In attesa di cortese riscontro, si porgono distinti saluti.

Roma, 1 giugno 2022

ANP Lazio
Cristina Costarelli

ANP Roma
Mario Rusconi

Pin It