Avvio delle procedure nella nostra regione.

Il 13 giugno c.m. ANP Lazio ha partecipato all’incontro con l’Ufficio V dell’USRL relativo all’informativa sulla mobilità dei Dirigenti Scolastici per l’a.s. 2022/2023

In apertura di riunione la Dirigente dell’Ufficio V, Dott.ssa Mottolese, ha fornito le seguenti informazioni:

  • come da circolare ministeriale, il termine di presentazione delle domande di mobilità da parte dei DD.SS. è fissato al 20 giugno p.v.
  • al 4 luglio è fissato il termine per l’autorizzazione di N.O. alla mobilità interregionale da parte dell’ufficio;
  • 15 luglio: chiusura procedura di mobilità.

Per l’attribuzione degli incarichi l’amministrazione terrà in considerazione i seguenti requisiti:

  • Benefici legge 104 nell’ordine: personale, per i figli, per i genitori, per il coniuge;
  • Legge 100 per ricongiungimento al coniuge militare;
  • Scadenze contrattuali.

I posti vacanti e disponibili per la mobilità sono 24 (derivanti dalle cessazioni accertate finora), di cui 14 per la mobilità interregionale (applicazione del 60% nel quale non sono considerate le istituzioni normodimensionate annuali). In caso di accertamento dei flussi INPS di ulteriori pensionamenti entro il 15 luglio, altri posti potrebbero essere disponibili per la mobilità; l’accertamento dopo tale data, invece, costituirà disponibilità per nuove assunzioni. Sarà inoltre possibile inviare sia domanda di mobilità interregionale che regionale.

La procedura di inoltro di domanda di mobilità sarà, come lo scorso anno, in doppia modalità, sia on-line, attraverso link presente nella circolare, che in file, da inviare all’Ufficio V. Presumibilmente nella giornata del 14 giugno sarà pubblicata la circolare per l’attribuzione degli incarichi dirigenziali con allegate le sedi disponibili. L’amministrazione specifica che i posti vacanti e disponibili in organico e le sedi vacanti non corrispondono: il numero di sedi vacanti è maggiore del numero di posti disponibili, poiché deve essere accantonato un numero di posti pari a quanti sono i Dirigenti Scolastici in particolare posizione di stato nell'a.s. 2022-23, che potrebbero in qualsiasi momento dell'anno scolastico rientrare in una delle Istituzioni Scolastiche vacanti. A conclusione dell’incontro, la dott.ssa Mottolese ha comunicato che la sottoscrizione del prossimo CIR sarà prossimamente pianificata.

13 giugno 2022

ANP Lazio
Cristina Costarelli

ANP Roma
Mario Rusconi

Pin It