Il presidente regionale Rusconi scrive al Direttore Pinneri per avere spiegazioni sul piano estate.
Anp Lazio interessa il Direttore Generale dell'USR al fine di farsi intermediario nella richiesta di chiarimenti sui fondi del Piano Estate. La loro distribuzione infatti ha lasciato fuori scuole situate in aree territoriali deprivate, oltre al fatto che alcune scuole hanno ricevuto fondi da tutti i capitoli di finanziamento e altre solo dal decreto sostegni (assegnati a pioggia a tutte le scuole per cifre che non superano i 28.000 euro, in base al numero degli studenti). Qualcosa non ha funzionato in questa distribuzione di risorse

Al Direttore Generale dell’Usr Lazio

OGGETTO – richiesta chiarimenti Piano Estate

In riferimento al Piano estate, nei giorni scorsi sono state pubblicate le graduatorie relative ai progetti PON e ai progetti Monitor 440: dalla lettura delle stesse è risultato subito evidente come i finanziamenti abbiano escluso diverse scuole situate in zone a rischio e deprivate, mentre sono stati riconosciuti a scuole poste in aree che non presentano particolari elementi di criticità.

Preme inoltre evidenziare come la graduatoria riporti il solo punteggio complessivo assegnato ad ogni progetto, mentre sarebbe stato utile conoscere con maggior dettaglio i singoli punteggi attribuiti secondo i vari criteri, in un’ottica di trasparenza e di possibile verifica da parte delle scuole, dal momento che la valutazione non era collegata alla qualità del progetto presentato ma ai soli indicatori numerici desunti da varie basi di dati a disposizione del ministero.

Consapevoli del fatto che in qualità di Direttore Generale dell’USR Lazio non abbia diretta competenza sull’argomento, Le chiediamo di porre la questione a chi ne è referente a livello ministeriale affinché le scuole possano avere delucidazioni su quella che viene letta come un’attribuzione sperequata a svantaggio delle situazioni di maggiore criticità.

Si ringrazia per la disponibilità e si resta in attesa di cortese riscontro.

Distinti saluti.

Roma, 9 giugno 2021
Il Presidente ANP Lazio
Mario Rusconi

Pin It