Dopo parecchi mesi di attesa, si è finalmente concluso il pagamento del CIR 2017-18. CI risulta infatti che ad agosto è stato emesso un cedolino speciale che chiude questa vicenda. Ricordiamo che a Viterbo la Ragioneria Territoriale dello Stato (RTS) aveva sin da novembre 2021 messo in pagamento gli arretrati mentre altre RTS hanno avuto accumulato ritardi. Cosa c’è negli arretrati?

EDIT - C'erano dei piccoli refusi, che provvedo a correggere lasciando le cifre originali per migliore comprensione)

Con gli arretrati viene messa in pagamento prima di tutto la retribuzione di risultato ripartita per fasce di complessità. Le cifre sono € 1.829,99 € 1.823.99 per la prima fascia, € 1,525,99 € 1.535,99 per la seconda e € 1.247,99 per la terza fascia, tutte espresse al lordo dipendente. Oltre al pagamento della retribuzione di risultato, viene effettuato il computo della retribuzione di parte variabile, sia per chi aveva avuto per qualche motivo pagamenti parziali, sia per chi (e non sono pochi) non l’aveva mai vista.

Quando verrà messo in pagamento il CIR 2018-19, pure già firmato da mesi, le cifre sono del tutto analoghe a quelle del CIR 2017-18, anche se leggermente superiori: € 1.948,56 per la prima fascia, € 1.648,89 € 1.640,89 per la seconda ed € 1.333,22 per la terza, sempre al lordo dipendente.

Qualche settimana fa è stato firmato anche il CIR 2019-2020. Non è ancora pubblico ma vi posso dire che per questo CIR, le cifre sul risultato sono più che doppie degli anni precedenti. Ciò evidentemente perché nel 2019-20 per via dell'immissione dei nuovi dirigenti, si è abbassato assai il numero delle reggenze. Ricordate: più reggenze, meno risultato. Ecco le cifre del risultato 2019-20: € 4.051,28 € 4.076,83 per la prima fascia, € 3.411,61 € 3.433,12 per la seconda e € 2.771,93 € 2.789,41 per la terza.

Importante: per la parte variabile e per i compensi delle reggenze le cifre sono congelate fino al 2019-2020. E questo è un risultato che va ascritto principalmente ad ANP che hanno creduto in questa battaglia ache quando tutti ci attaccavano. Il governo (a cominciare dalla Fedeli) ha finanziato più volte il FUN e con questo siamo riusciti a garantire che in Italia nessun dirigente avesse da restituire soldi per colpa delle contrattazioni. Per i CIR successivi ancora è presto e ne parleremo in futuro, informando i soci per tempo.

Condividi
Pin It